Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP

constructionequipmentmag.it
Carrier

Carrier punta a ridurre di oltre una gigatonnellata le emissioni di anidride carbonica dei clienti

Stabiliti nuovi e ambiziosi obiettivi di sostenibilità per il 2030. Si punta alla neutralità delle emissioni di carbonio entro il 2030. Investimento previsto di oltre 2 miliardi di dollari in soluzioni salutari, sicure e sostenibili per gli edifici e la catena del freddo.

Carrier punta a ridurre di oltre una gigatonnellata le emissioni di anidride carbonica dei clienti
Carrier Global Corporation (NYSE: CARR), diventata una società indipendente ad aprile, ha annunciato oggi la prima serie di obiettivi ESG (Ambientali, Sociali e di Governance). Basandosi sulla visione aziendale di creare soluzioni importanti per le persone e il nostro pianeta, Carrier punta a raggiungere la neutralità delle emissioni di carbonio in tutte le sue attività entro il 2030. L’azienda mira anche a ridurre le emissioni di anidride carbonica dei propri clienti di oltre una gigatonnellata, supportata da un investimento pianificato di oltre 2 miliardi di dollari nei prossimi 10 anni per lo sviluppo di soluzioni più sane, più sicure e più sostenibili per l’edilizia e la catena del freddo.

“In Carrier stiamo utilizzando le nostre tecnologie più innovative per contrastare il cambiamento climatico, tramite nuove offerte di prodotti ad alta efficienza energetica e la riduzione delle emissioni di carbonio in tutte le nostre attività”, ha affermato Dave Gitlin, Presidente e CEO di Carrier. “I nostri obiettivi per il 2030 porteranno la nostra azienda a essere un catalizzatore positivo per il cambiamento sociale nelle nostre aree di competenza, che includono edifici più salutari e la catena del freddo, nonché nelle comunità in cui operiamo, in tutto il mondo.”

Gli obiettivi ESG per il 2030 includono una trasformazione delle attività dell’azienda in modo che siano a emissioni zero, mantenendo al contempo metriche di sicurezza di alto livello e integrando i principali principi di progettazione sostenibile, dalla produzione fino alla fine del ciclo di vita dei prodotti.

Gli obiettivi aggiuntivi includono quanto segue:
• Raggiungere l’obiettivo della neutralità carbonica in termini di emissioni e consumo di acqua, e di conferimento zero di rifiuti in discarica nei nostri siti di produzione
• Definire e applicare un programma responsabile per i processi di approvvigionamento e valutare i principali fornitori in base ai criteri del programma
• Raggiungere la parità di genere nei ruoli direzionali di alto livello e una forza lavoro diversificata che rappresenti le diverse comunità in cui vivono e lavorano i dipendenti di Carrier
• Avere un impatto positivo sulle nostre comunità consentendo l’accesso ad ambienti interni salutari e sicuri, riducendo la carenza e lo spreco di cibo e offrendo volontariamente il nostro tempo e il nostro talento
• Investire in programmi didattici STEM che promuovano la diversità e l’inclusione, la sostenibilità attraverso l’istruzione, le partnerships e i programmi di resilienza climatica
• Mantenere metriche di sicurezza di alto livello

L’elenco completo degli obiettivi ESG per il 2030 di Carrier è disponibile sul sito corporate.carrier.com. La nuova strategia e gli obiettivi ESG di Carrier si basano sulle prestazioni dell’azienda delineate nel rapporto ESG 2020, pubblicato a luglio. Il rapporto descrive in dettaglio i risultati ESG di Carrier ottenuti nel 2019 rispetto agli obiettivi del 2020 e serve da riferimento per molti degli obiettivi ESG da raggiungere entro il 2030.

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP